C da 3 punti!!! Bene la 18 agli ottavi

Buone notizie per tutte le nostre formazioni nel fine settimana, unica eccezione la serie D che impegnata a Padova mercoledì, ha mostrato segni di ripresa senza però riuscire ad aggiudicarsi il tie break decisivo. In arrivo una settimana intensa con gare di grande importanza…

SERIE C: Finalmente un 3 a 0 netto per la prima squadra impegnata in trasferta a San Bonifacio (VR) contro l’Igevo. Un risultato che poteva apparire scontato ma, come abbiamo già imparato, in questo girone di scontato c’è davvero poco. Vicentini ha dato spazio a tutte le atlete a disposizione, ulteriore dimostrazione dell’equilibrio della rosa, in una gara in cui la prima difficoltà è stata l’ambientamento all’immenso PalaFerroli, struttura da serie A tanto affascinante quanto poco usuale per le nostre ragazze…e se il primo set vola via veloce con pochissimi errori da parte delle nostre (25-16), nel secondo una certa rilassatezza e una costante fallosità soprattutto al servizio consente alle avversarie di mantenersi aggrappate al risultato e trovare un turno di battuta favorevole che le porta sul 24 pari. La gestione dei punti decisivi è comunque ottima e Somma e compagne portano a casa la frazione (28-26). Bene anche il terzo parziale con i nostri centri a farla da padrone a muro e in attacco e la vittoria è servita (25-18). Così il coach: “Erano importanti i 3 punti per proseguire la striscia positiva, cosa cui vogliamo dare seguito. La testa infatti deve andare subito al prossimo impegnativo turno con il BeOne che sta facendo un ottimo campionato ma sono convinto che la differenza di punti non rifletta esattamente i valori in campo, possiamo fare molto meglio rispetto all’andata in cui abbiamo giocato una gara al di sotto delle nostre capacità”.

SERIE D/U18: Partita infrasettimanale per la nostra Under 18, impegnata nel campionato regionale di serie D, contro la squadra patavina del Valsugana. Un inizio difficile, ed a tratti sfortunato, ci vede cedere il primo set 25-22 con le ragazze apparse nervose. Nel secondo set le ragazze rimontano vincono, combattendo punti a punto, con un parziale di 23-25. Un terzo set invece da dimenticare, ma abilmente Truzzi riprende in mano la squadra che trova una sferzata di energia, rimontando e portandosi cosi sul 2-2 con fiducia per il tie break, purtroppo perso, ma combattuto con volontà e grinta. Le parole dell’allenatore a fine partita sono state: “Ci hanno messo il cuore per vincere la partita, questo per me è importante, è la cosa più positiva è che ho visto una coesione da tanto ricercata. Un vero peccato questa sconfitta, ma con indicazioni che fanno ben sperare per ritrovare la compagine di inizio stagione”. Altro capitolo il campionato di Under 18, che ha visto le ragazze del New volley giocare gli ottavi di finale del campionato provinciale contro l’Arzgnano. Vittoria netta, contro una buona squadra che ha combattuto fino all’ultimo punto. Una partita che ha visto in campo per gran parte del match Aurora Freato, in netta ripresa dopo la lunga riabilitazione. Finalmente la scuderia del New Volley si presta a tornare al completo e infatti, dopo il rientro di Aurora, anche l’opposto Sandra Dall’Igna è ai blocchi di partenza, dopo l’infortunio. Grande attesa per i quarti che ci vedranno impegnati contro il Sottoriva Domenica 3 Marzo alle ore 11, alla palestra Bortolan.

NVVE LISIERA: Vittoria doveva essere e vittoria è stata per la terza divisione impegnata in trasferta contro la penultima della classe, il Longare. I parziali la dicono lunga sul predominio delle nostre ragazze (14-25, 12-25, 19-25) che non hanno perso l’occasione per sfruttare la contemporanea sconfitta del Thiene e avvicinare il terzo posto, ora distante solo 2 punti. Con le formazioni di Creazzo e Carmignano ormai irraggiungibili in testa alla classifica, è proprio la sfida per la terza piazza ad infiammarsi con Thiene a 29 punti, inseguita dal gruppo di centro classifica formato da New Volley e Belvedere a quota 27 e San Zeno a 26. E proprio lo scontro diretto casalingo di venerdì prossimo contro San Zeno ci dirà se le ragazze di Truzzi-Milan potranno continuare a sognare: sarà fondamentale proseguire sulla strada intrapresa che ha consentito alla squadra di crescere costantemente. Il calendario infatti nelle ultime 6 giornate prevede, forse solo ad esclusione della trasferta di Carmignano, un cammino del tutto alla portata delle nostre e quindi tutto è possibile!!

STRANANE: Due gli appuntamenti per le piccole: in under 14 Joy si presentava la delicata sfida contro la Pallavolo Santo, mentre per il campionato AICS andava in scena la prima gara di semifinale contro Trissino. Due gare dall’andamento completamente diverso: in Fipav l’impegno era dichiaratamente difficile, le avversarie, a pari punti in classifica, avevano messo in grande apprensione la capolista Brendola, pur uscendone sconfitte. Le Nane infatti vanno sotto 0-2, concedendo davvero troppo e non trovando la giusta pazienza contro una formazione che ha difeso davvero tantissimo. Continuità che invece migliora dal terzo set e consente la rimonta finale, 3 a 2 e due punti importantissimi per morale e classifica. Il New Volley chiude infatti l’andata del girone Gold al secondo posto ma si troverà di fronte a cinque sfide infuocate per tentare di mantenere la posizione. Di tutt’altro spessore la semifinale del campionato AICS, in meno di 50 arriva una vittoria indiscutibile che va ad ipotecare l’accesso alla finale provinciale di categoria che si svolgerà in maggio.

Condividi!!!